Libri da Leggere Casa editrice tra sogni e passioni

Sono sempre stato dell’idea che oggigiorno ci sono troppi libri da leggere e capita sempre più spesso di comprare un libro, iniziarlo e poi pentirsi di averlo acquistato vista la bassa qualità del contenuto.

Avrai sicuramente visto, specie nelle grandi librerie online, quanti testi di 5 pagine vengono spacciati per grandi libri o rivelazioni di qualsiasi cosa. In un mondo che va di fretta, dove se ti fermi muori (apparentemente), noi, con questa vogliamo proprio andare controcorrente, e dare alle cose il giusto tempo.

A 19 anni iniziai ad approfondire la mia conoscenza nel settore editoriale, ma a causa della crisi, nel 2013 sono emigrato in Australia, dove tutt’oggi vivo e dove sono ripartito con l’editoria, richiamando in squadra i miei collaboratori storici e fondando la casa editrice “Libri da Leggere”, che oggi ha in catalogo solo i classici della letteratura italiana e straniera, testi scelti con cura, come con cura sono stati editati i libri, sia nella versione cartacea, che in quelle digitali.

Libri da leggere: si ricomincia

Ripartire con la casa editrice “Libri da Leggere”, vuol dire ricominciare da capo, ma non da zero, vista l’esperienza pregressa nel settore che amo e ho continuato a seguire con passione.

Se sei un autore e vuoi proporre alla casa editrice “Libri da Leggere” il tuo libri, contattaci.

Non siamo una grande casa editrice, ne ambiamo a diventarlo.

Libri da leggere vuole essere e rimanere una casa editrice in grado di offrire pochi testi di estrema qualità, curati nella forma, nella grafica e nel contenuto, seguendo il vecchio detto “pochi, ma buoi”.

Ogni libro verrà curato nel migliore dei modi prima di essere pubblicato.

Se anche tu vuoi collaborare, inviaci il tuo curriculum.